Presentato bando Programma Interreg Next Italia-Tunisia da oltre 22 milioni di euro

Scopri il bando da oltre 22 milioni del Programma Italia-Tunisia cofinanziato dall'Ue. Presentazione a Villa Malfitano, Regione Sicilia. Scadenza 2 maggio.

A cura di Redazione
20 marzo 2024 20:09
Presentato bando Programma Interreg Next Italia-Tunisia da oltre 22 milioni di euro
Condividi

La Regione Sicilia ha presentato il primo bando del Programma Interreg Next Italia-Tunisia per il periodo 2021-2027, con un finanziamento di oltre 22 milioni di euro provenienti dall’Unione europea. Questo avviso è rivolto alle organizzazioni interessate a presentare progetti di cooperazione transfrontaliera nei nove obiettivi specifici del Programma Italia-Tunisia, con particolare focus su temi come energie rinnovabili, ambiente, salute, turismo sostenibile e governance della cooperazione. Il contributo dell’UE per ogni progetto varia da 800 mila a 1 milione e 200 mila euro.

All’evento di presentazione del bando a Villa Malfitano sono intervenuti rappresentanti del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, del Ministero dell’Economia e delle Finanze e della Commissione Ue. Il consigliere del Maeci ha sottolineato l’importanza del programma Italia-Tunisia come strumento di cooperazione transfrontaliera e ha elogiato il ruolo guida della Regione Siciliana nella gestione del programma nonostante le difficoltà incontrate.

La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata per il 2 maggio e per ulteriori informazioni gli interessati possono consultare il sito ufficiale del Programma Italia-Tunisia. Durante la sessione pomeridiana dell’evento è stato offerto supporto e formazione sulla progettazione e presentazione delle proposte, con il coinvolgimento del team “Tesim” dell’assistenza tecnica Interreg Next gestita dalla Commissione Ue.

Il programma Italia-Tunisia rappresenta un’opportunità per enti pubblici, enti di diritto pubblico, organismi privati e ong con sede in Sicilia di collaborare con partner tunisini su progetti concreti che promuovono lo sviluppo sostenibile e la cooperazione tra i due paesi. Si guarda già al futuro con l’ipotesi di un quarto ciclo del programma per continuare a rafforzare i legami tra Italia e Tunisia.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social